LABORATORIO RICREATIVO DI FOTOGRAFIA PER BIMBI

 VOLANTINO RIDOTTO

Il laboratorio è rivolto ai bimbi dai 7 ai 12 anni.

Laboratorio a numero chiuso: max 12 bambini.

Il “Laboratorio ricreativo per bimbi”ha lo scopo di liberare la mente e la creatività dei bambini, utilizzando come gioco la fotografia.

Inoltre come linguaggio, come strumento di comunicazione,  come una immagine, come una “memory”.

Il Laboratorio non insegna ai bambini le tecniche di fotografia ma gli stimola  a utilizzarla  con giochi per la creare delle immagini.

Oramai nella nostra società i bambini, e non solo, sono influenzati ogni giorno da immagini commerciali, pubblicitarie,  che non permettono a chi le guarda di avere un pensiero,poichè ne comunicano uno solo , quello  che vuole essere comunicato.

L’immagine fotografica invece ha una capacità molto importante: evoca a chi la guarda, emozioni diverse in base alla propria esperienza e  creatività.

Infine nel laboratorio si ottiene quello che la fotografia è: un metodo , per parlare di sé, per esprimersi, per giocare, per creare, per evocare e proiettare.

Proviamo, quindi a unire insieme il gioco, la creatività e la fotografia.

Il laboratorio presenta un ciclo di 6 incontri di due ore l’uno.

 Tutti i Lunedi pomeriggio, dalle 16 alle 18 con queste date.

LUNEDI 9 NOVEMBRE 2015.

LUNEDI 16 NOVEMBRE 2015

LUNEDI 23 NOVEMBRE 2015

LUNEDI 30 NOVEMBRE 2015

LUNEDI 14 DICEMBRE 2015

LUNEDI 21 DICEMBRE 2015

Presso lo Studio Fotografico “Art Studio 54” in via Ripoli, 28 rosso – 50126 Fi.

Poi dalle ore 18.00 dell’ultimo lunedì apriremo le porte, per ospitare chiunque volesse  ammirare le piccole opere d’arte dei nostri bimbi.

Le iscrizioni al laboratorio vanno fatte entro e non oltre il 31 Ottobre 2015.

Per info e prenotazione

Sara 3397935901 – saracolzi.ph@gmail.com

ginocianci@gmail.com

PROGRAMMA

Primo incontro 9 Novembre 2015 ore 18,00

Presentiamoci, costruiamo la nostra “carta d’identità”.

Un collage per raccontare chi siamo.

Utilizzando le riviste vecchie, forbici e colla andremo a costruire un collage che parla di noi.

Fatto il collage poi faremo una carta d’identità gigante, dove scriveremo il nostro nome cognome ed età, e chi saremo da grandi.

Ognuno si presenterà, prima utilizzando le parole, poi utilizzando le immagini.

Alla fine metteremo le due presentazioni una di fianco all’altra e trarremo le nostre conclusioni: noi possiamo dire che siamo non solo con le parole ma anche utilizzando le immagini.

Secondo incontro 16 Novembre 2015 ore 16,00

Scopriamo che cos’è una fotografia.

Introduzione breve e semplice su che cos’è e come si fa una fotografia. Introduzione alla sala posa, andremo a vedere la sala posa, e introduzione al ritratto.

Realizzazione di una serie di ritratti. (scatto e stampa)

La prima ora la passeremo in sala posa a fare due ritratti a testa. Ognuno dovrà scegliere due emozioni, o sentimenti o espressioni da rappresentare; dopodiché le andremo a stampare e inizieremo a costruire il nostro memory.

Ognuno prenderà i suoi ritratti stampati e sotto ad ogni ritratto ci scriverà una parola. Ovviamente i due ritratti che ognuno ha realizzato, sono l’uno identico all’altro.

Realizzazione del Memory. Una volta costruito il memory, inizieremo a giocarci.

Terzo incontro 23 Novembre 2015 ore 16,00

Un puzzle di foto

Tagliamo le fotografie e costruiamone altre nuove. Partendo da immagini del giornale, dovremmo rompere e ricostruire. I bambini avranno a disposizione uno scatolone pieno di ritagli di riviste o giornali. Ognuno di loro dovrà pescare dallo scatolone tre fotografie a testa. Tornando alla propria postazione poi ogni bambino dovrà dividere le tre foto in due, andando così a tagliare ogni foto non ha metà ma con lo scopo di creare in totale 6 foto.

Una volta finito ogni bambino avrà tanti pezzi di foto, pezzi di puzzle. si cambiano di posto, si mischiano e vanno a sedersi nella postazione di un loro compagno. Li troveranno dei pezzi di puzzle. Da quei pezzi, che non hanno diviso loro, dovranno ricostruire tre immagini ex novo, create utilizzando la fantasia e la creatività.

Ad ogni immagini dovranno poi assegnare un titolo. Tanti pezzi di foto, ritagliati da loro, che messi insieme vanno a formare una vera opera d’arte.

Quarto incontro 30 Novembre 2015 ore 16,00

Oggi lavoriamo in gruppo. Prima leggiamo una breve storia insieme. Poi divisi in gruppo ogni gruppo dovrà creare lo”storyboard” illustrativo della storia appena letta.

Oggi porremo la nostra attenzione sul lavoro di gruppo.

La prima ora leggeremo una storia tutti insieme, la commenteremo e ci soffermeremo sulle parte più importanti della storia. Una volta letta, ci divideremo in gruppetti.

Ogni gruppetto avrà uno storyboard da riempire e da creare.

Lo storyboard è la trasformazione della storia appena letta in immagini illustrative.

Quindi ogni gruppetto a turno, si sposterà in sala posa per andare a realizzare le fotografie che costituisco lo storyboard. Se non riusciremo a terminare il lavoro avremo anche il prossimo incontro a disposizione.

Quinto incontro 14 Dicembre 2015 ore 16,00

Riprendiamo il lavoro della volta scorsa e lo terminiamo. Le immagini le abbiamo scattate tutte adesso dobbiamo attaccarle in un unico foglio per formare lo storyboard di ogni gruppo.

A fine delle due ore prenderemo tutti gli storyboard e si trarrà le nostre conclusione: partendo da una stessa storia le immagini che sono venute fuori sono ognuna diversa dall’altra. Ogni gruppetto si è focalizzato magari su momenti diversi della storia, ha percepito emozioni diverse, ha raccontato quello che la storia ha comunicato a “lui”. Ma quello che un gruppo ha percepito, un altro gruppo può o non averlo percepito affatto o aver percepito altro.

Sesto incontro 21 Dicembre 2015 ore 16,00

Sesto e ultimo incontro. Dobbiamo allestire la nostra piccola mostra, che avrà inizio alle 18. Vernissage e genitori. Una mostra con i lavori di tutti i bimbi. I bimbi dovranno firmare le opere d’arte e aiutarmi ad allestire il tutto.

Dalle ore 18,00 Mostra di tutti i lavori realizzati insieme con i genitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *